Camplone: “A Verona sarà fondamentale l’approccio”

Camplone: “A Verona sarà fondamentale l’approccio”

Il tecnico del Cesena: “La trasferta è proibitiva ma, soprattutto in questo periodo, può succedere di tutto”

Commenta per primo!

Il 2016 del Cesena e di Andrea Camplone si chiude sul campo più difficile del torneo, in casa di un Verona che punta alla serie A: “Sulla carta si tratta di una trasferta proibitiva contro un avversario in grado di conquistare 38 punti segnando la bellezza di 37 reti – ha spiegato questa mattina nella tradizionale conferenza stampa della vigilia – ma non dobbiamo partire sconfitti: in questo periodo tra feste, mercato e vacanze può davvero succedere di tutto e se noi giochiamo con la testa giusta e la voglia giusta possiamo fare qualcosa di importante. Contro una squadra di grande qualità come il Verona sarà fondamentale riuscire a sfruttare quelle poche occasioni che ci verranno concesse. Sarà importante l’approccio alla gara, non dobbiamo peccare in cattiveria, voglia e attenzione, questo è ciò che chiederò ai miei uomini. Quanto all’atteggiamento, dobbiamo giocare sempre con l’obiettivo di portare a casa il risultato. Domani le parole d’ordine dovranno essere attenzione e cattiveria”. Sul mercato ormai alle porte, ecco il pensiero del tecnico: “Le voci? Più che altro mi preoccupano perché possono incidere sulla prestazione. Se non manteniamo alta la concentrazione possiamo faticare contro chiunque, figuriamoci contro la prima della classe”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy