Cagliari: dai giocatori migliori alla squadra più forte

Cagliari: dai giocatori migliori alla squadra più forte

Gli isolani hanno messo insieme 48 punti dal 3-1 dell’andata.

Commenta per primo!

Come analizzato da Fabio Benaglia per il Corriere Romagna, la storia della Serie B è costellata di squadre che “sulla carta” erano le più forti ma che poi si sono rivelate enormi delusioni. Non è certamente il caso del Cagliari di quest’anno, guidato magistralmente da Rastelli verso quella che pare ormai una scontata promozione dopo appena un anno di purgatorio in Serie B. I sardi hanno infatti messo insieme 48 punti (15 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte) nel solo arco del girone intercorso tra la gara d’andata contro il Cesena (3-1 per gli isolani) e quella che andrà in scena stasera, mantenendo una media che, se il campionato fosse cominciato con quella giornata, li avrebbe portati a chiudere il campionato a 96 punti. Gran parte di questi meriti vanno attribuiti proprio al tecnico rossoblù, perfetto nel trasformare la squadra dei più forti nella squadra più forte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy