Boranga: “Domenica ho visto un Cesena sano”

Boranga: “Domenica ho visto un Cesena sano”

L’ex portiere bianconero: “Contro il Latina la principale difficoltà è stata di carattere mentale”

Commenta per primo!

Domenica al Manuzzi, durante la sfilata degli eroi di Magdeburgo, a guidare il gruppo c’era Lamberto Boranga, intervistato da Il Resto del Carlino: “Contro il Latina – ha spiegato l’ex portiere bianconero – il Cesena non è riuscito a portare a casa la partita per un episodio sfavorevole allo scadere, frutto di una disattenzione difensiva. Sono errori possibili nelle fasi finali di un match quando l’acido lattico annebbia parzialmente la concentrazione. Da medico dello sport ve lo posso assicurare”. Laureatosi in medicina all’Università di Parma, quando ancora militava tra i ducali, Boranga ha analizzato l’ultima prestazione dei romagnoli anche da un punto di vista psicofisico: “Il Cesena mi ha trasmesso la sensazione di essere una squadra sana, altrimenti non mi spiegherei alcune ottime ripartenze osservate nella ripresa. La principale difficoltà è stata di carattere mentale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy