Ascoli, forte ammenda e campo diffidato

Ascoli, forte ammenda e campo diffidato

Il provvedimento del giudice sportivo dopo i fatti di Cesena

Commenta per primo!

Ammenda di 20.000 con diffida del campo. Questo il provvedimento adottato dal giudice sportivo nei confronti dell’Ascoli, dopo il caldo pomeriggio del Manuzzi. Come si legge nel comunicato, il club marchigiano è stato punito “per avere suoi sostenitori, al 6° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un petardo di forte intensità che causava il momentaneo stordimento di un Assistente; per avere inoltre, nel corso del primo tempo, rivolto reiteratamente all’Arbitro cori insultanti; per avere quindi, al 31° del primo tempo, lanciato un fumogeno nel settore occupato dei tifosi avversari; per avere infine, al 33° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy