Agazzi scuote il Cesena: “Dopo la Spal ero avvilito, oggi no”

Agazzi scuote il Cesena: “Dopo la Spal ero avvilito, oggi no”

Il portiere bianconero: “So che ci rialzeremo, non capiterà sempre di prendere gol praticamente a ogni tiro”

Commenta per primo!

Anche Michael Agazzi è tornato sulla gara del Rigamonti ed ha analizzato il brutto momento del Cesena: “La verità è che abbiamo concesso 4 tiri in porta e subito 3 gol commettendo però delle grossi ingenuità. Nel calcio spesso quando commetti degli errori li paghi a caro prezzo. L’unico modo per uscire da questa situazione assurda ed incredibile è quello di continuare a lavorare durante la settimana con tanta determinazione e cattiveria””. A questo proposito, non manca proprio un po’ di cattiveria a questa squadra? “Nelle ultime due partite abbiamo subito 7 tiri nello specchio della porta e subito 5 reti, è un momento dove paghiamo tanto, forse troppo. L’ultima volta che ho parlato in sala stampa è stata dopo la partita pareggiata in casa con la Spal ed ero davvero avvilito mentre oggi sono convinto che attraverso il lavoro ci rialzeremo”.

Foto: Cesena Calcio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy