1-2 al Manuzzi: finisce qui la stagione del Cesena

1-2 al Manuzzi: finisce qui la stagione del Cesena

I bianconeri perdono in casa contro lo Spezia: decisivi l’autogol di Renzetti nel primo tempo e il gol a 5′ dalla fine di Postigo. Per i padroni di casa in gol su rigore Ciano.

Commenta per primo!

Non è bastato il fattore campo, né la possibilità di passare con due risultati su tre: il Cesena ha già terminato il proprio percorso in questi playoff, cedendo il posto in semifinale contro il Trapani allo Spezia. I liguri sono stati infatti capaci di andare due volte in vantaggio e di portarsi a casa una partita combattutissima sullo stesso campo dal quale all’andata della regular season erano usciti con 5 gol al passivo. Il Cesena paga al contrario l’incapacità di concretizzare le tante occasioni create, ma soprattutto l’instabilità difensiva sui calci d’angolo, dai quali sono nati entrambi i gol degli avversari: al 40′ del primo tempo Renzetti insacca clamorosamente nella propria porta colpendo male di testa su un calcio d’angolo calciato teso dagli ospiti, mentre al 40′ del secondo tempo è fatale il velo di Situm che favorisce Postigo a centro area, il quale di prima trafigge Gomis sul secondo palo. Tra i due gol ospiti la rete della speranza romagnola, firmata su calcio di rigore procurato da Ragusa e realizzato da Ciano, che però non ha evitato la sconfitta agli uomini di Drago. Da sottolineare comunque l’affetto e l’entusiasmo con cui i 15.000 dell’Orogel Stadium-Dino Manuzzi hanno accolto l’eliminazione dai playoff, chiamando i bianconeri sotto la curva e ringraziandoli per una comunque ottima stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy